20 maggio 2022 sciopero generale del sindacalismo di base contro la guerra Scarica il pdf Per difendere la vita contro le guerre su cui si basano tutti gli Stati che colpiscono e minacciano la gente comune. Contro le logiche di guerra che sanciscono un’idea e pratica della vita e del lavoro basata sullo scontro, il conflitto, la violenza, il dominio e la ricerca insaziabile del profitto. A fianco della popolazione ucraina e di chi in Russia manifesta per la pace contro il massacratore Putin responsabile dell’invasione, contro la Nato e le sue logiche guerrafondaie ed espansioniste e il bellicismo nazionalista di Zelensky. Per la pacificazione, una lotta quotidiana ideale, umana e pratica da svolgere assieme, affermando fiducia, vicinanza, solidarietà, attenzione eLeggi Tutto